reazione allergica

Rimedi Naturali per il
Sistema Immunitario iper-reattivo
(reazione allergica)


Introduzione alle reazioni iper-immuni allergiche

La reazione allergica descrive una condizione di ipersensibilità, dove la risposta immunitaria del corpo a sostanze normalmente presenti nell’ambiente risulta eccessiva. L’ipersensibilità è rappresentata da una risposta immunitaria inappropriata ad antigeni comuni, tipicamente innocui, che si manifesta invece come un continuum che va da manifestazioni minori (dermatite atopica e rinite) fino a manifestazioni gravi (anafilassi, anafilattoide e asma).
Gli allergeni comuni includono quanto segue:
– Polline
– Acari della polvere domestica
– Animali da compagnia e da fattoria
– Il veleno (veleno) nelle punture di insetti e nei morsi
– Alimenti
– Farmaco
– Allergeni da contatto (ad esempio metalli o ingredienti profumati)
– Muffa
I sintomi tipici di una reazione allergica sono:
– Naso che cola, tosse e starnuti
– Problemi respiratori
– Occhi pieni di lacrime
– Prurito
– Eruzione cutanea
– Gonfiore delle mucose
– Problemi gastrointestinali (stomaco e intestino)
In genere la prima cosa da fare è evitare il contatto con la sostanza allergizzante. Qualora questa prima semplice azione non fosse sufficiente è possibile integrare la propria alimentazione con sostanze che modulano la reazione allergica del sistema immunitario.

Oligo-Manganese, un modulatore immunitario

Il Manganese è uno degli oligoelementi catalitici che possiedono una gamma molto ampia di proprietà: ruolo in diversi sistemi enzimatici, ruolo nella regolazione del metabolismo dei carboidrati, ruolo nello sviluppo di scheletro , ruolo nella coagulazione e nei globuli rossi, ruolo nel funzionamento cerebrale, ruolo nella riproduzione, ruolo nelle difese naturali. L’oligoelemento Manganese è coinvolto cataliticamente nel ciclo di Krebs, che ha un’importanza essenziale nel metabolismo umano. L’arginasi, la fosfatasi alcalina, l’ammino-peptidasi sono altri enzimi nei quali il Manganese è coinvolto. Infine, appartiene al gruppo degli oligoelementi chiamati antiossidanti che consentono di combattere i radicali liberi e quindi di contrastare gli effetti nocivi dello stress ossidativo.reazione allergica
Nella pratica, il manganese è preferibilmente utilizzato per il suo ruolo di regolatore della funzione immunitaria. Supportando le reazioni enzimatiche risulta di grande aiuto come antinfiammatorio nell’asma, nel raffreddore da fieno, ma anche orticarie ed eczemi. Il manganese è utilizzato in oligoterapia a dosi molto basse (massimo 0,15 mg al giorno) come modificatore del terreno. Tuttavia se ne consiglia l’utilizzo da solo soltanto in presenza della componente allergica. Viene invece consigliato in associazione al Rame negli stati infettivi (ipo-immunità), ed al Cobalto negli stati di astenia ( affaticamento ).


Vuoi saperne di più?
Scopri come funziona la visita iridologica.

 

Ribes Nigrum M.G., il cortisolo naturale

Le bacche del Ribes Nigrum sono ricche di vitamina C, bioflavonoidi e risultano utili per tutto l’organismo. Secondo il belga Pol Henry, scopritore dei preparati gemmoderivati, Ribes Nigrum agisce sulla linea cellulare degli eosinofili. Inoltre ha un’azione diretta a livello delle ghiandole surrenali, pertanto favorisce un aumento delle azioni cortisoniche senza conseguenze iatrogene. L’aumento del cortisolo endogeno aiuta il sistema immunitario a difendere e combattere raffreddori e influenze, rinofaringiti infantili recidivanti e tutte le allergie respiratorie. L’azione cortison-like conferisce al Ribes Nigrum spiccate proprietà antinfiammatorie e antiallergiche che agiscono sulle mucose dell’apparato respiratorio, digerente e urinario. Ribes Nigrum può essere utilizzato nei casi di orticaria acuta, Edema Quinkes, nell’asma, nella bronchite cronica, nell’enfisema, nella rinite allergica e nei casi di anafilassi da punture di insetti. Ribes Nigrum aiuta anche ad eliminare la glomerulonefrite post-infettiva e stimola il catabolismo delle uree, degli acidi urici e del colesterolo.

Quercetina, l’anti-istaminico naturale

La quercetina è un bioflavonoide che si trova nel vino rosso, pompelmo, cipolle, mele, tè nero e, in quantità minori, verdure a foglia verde e fagioli. reazione allergicaLa quercetina è in grado di sostenere la fisiologica azione di numerosi enzimi coinvolti nelle risposte infiammatorie, in particolare favorisce la conservazione di livelli normali per i mediatori delle risposte infiammatorie, come l’istamina. La quercetina ha quindi un’attività antinfiammatoria ed antiossidante che inibisce l’aumento dell’istamina, modulando in questo modo la risposta allergica. Queste sue proprietà sono aumentate quando la Quercetina viene usata in sinergia con Vitamina C e Bromelina. La quercetina è una terapia naturale e sicura che può essere utilizzata come trattamento primario o in combinazione con i metodi convenzionali di trattamento delle allergie stagionali.

Altri rimedi a cui pensare in caso di disturbi immunitari su base allergica sono la Vitamina D (ricerca) e gli acidi grassi Omega 3 (ricerca).

Altri rimedi per la Salute del Sistema Immunitario:

– Coadiuvanti del SISTEMA IMMUNITARIO dis-reattivo (base autoimmune)
– Coadiuvanti del SISTEMA IMMUNITARIO ipo-reattivo (deficit immune)

Rimedi per la Salute ed il Benessere:

– sui RIMEDI NATURALI – Come e perchè sceglierli

– del SISTEMA NERVOSO (Ansia, Stress, Depressione, Etc.)
– del SISTEMA IMMUNITARIO (Autoimmunità, Allergie, Ipoimmunità)
– del SISTEMA ENDOCRINO (Disfunzioni Ghiandolari)
– delle FUNZIONI RENALI (Acidosi Tissutale, Ritenzione Idrica, Etc.)
– delle FUNZIONI METABOLICHE (Insulino-Resistenza, Zuccheri, Grassi, Etc.)
– dell’APPARATO DIGERENTE (Disbiosi, Leaky Gut Syndrome, Etc.)
– dell’APPARATO OSTEO-ARTICOLARE (Articolazioni, Tendini, Problemi Muscolari)

Vuoi saperne di più?
Scopri le Costituzioni Immunitarie in Iridologia

Costituzioni Immunitarie



Vuoi saperne di più?
Scopri come funziona la visita iridologica.

 


Nelle pagine di questo sito web facciamo soltanto informazione.
Le nozioni riportate NON sono da utilizzare
per scopi diagnostici o terapeutici.
Per qualsiasi diagnosi e/o trattamento di malattie rivolgersi
al proprio medico e/o ad uno specialista.