Il movimento dell’Anima, nella storia del genere umano,
ha sempre rappresentato una costante percezione interiore.
Ora i segni presenti negli occhi diventano una guida certa.


Movimento dell'Anima

Foto Suren Manvelyan


Il Movimento dell’Anima: alcuni esseri umani di tutti i tempi, hanno cercato il modo di descriverlo. Queste  persone, uomini e donne di qualunque razza e cultura, costituiscono un gruppo di esseri umani più attenti e sensibili al movimento dell’Anima. Grandi poeti, scrittori, artisti, musicisti, ma anche scienziati e geni della ricerca che hanno ispirato tutti con le loro opere. Essi attraverso la loro espressione hanno fatto risuonare la voce dell’Anima nei loro fratelli. Hanno dato inizio così a movimenti e gruppi di persone con intenti comuni.

Albert Einstein uomo esemplare

Albert Einstein

Louis Amstrong uomo esemplare

Louis Amstrong

 

 

 

 

 

 

Tuttavia vi sono ancora altri esseri umani, con una diversa e più profonda sensibilità al movimento dell’Anima. Persone orientate per loro natura verso la percezione dell’Anima collettiva, persone che hanno dedicato la loro vita ad accrescere nei cuori dei loro fratelli, la coscienza profonda dei propri bisogni primari. Queste grandi Anime hanno contribuito così a mettere in movimento le  Anime di interi popoli verso un destino migliore per se stessi e per il mondo.

Bob Marley

Bob Marley

Madre Teresa di Calcutta

Teresa di Calcutta

Mahatma Gandhi

Gandhi

 

 

 

 

Nelson Mandela

Nelson Mandela

Martin Luther King

M.Luther King

Che Guevara

Che Guevara

 

 

 

 

 

 

Nei momenti difficili sembra di essere soli, ma c’è una parte di noi che vigila costantemente e che guida il nostro destino. La nostra Anima è in relazione diretta con l’Anima della nostra Famiglia. Inoltre percepisce l’Anima del popolo a cui apparteniamo, partecipando in questo modo ad un enorme e complesso Sistema, il quale con le sue regole sostiene la Vita. All’interno del Mandala Affettivo siamo legati ad ognuno degli altri membri del gruppo. L’intreccio di legami che ne risulta costituisce un’intelligenza percettiva che reagisce come un organismo vivente ad ogni difficoltà vissuta dal singolo. Per questo, come vedremo più avanti, ogni membro del gruppo è disposto a dare tutto pur di salvare il legame affettivo. Appartenere alla propria famiglia è percepito di vitale importanza.

 

 

L’armonia all’interno di ogni Sistema è necessaria a sostenere la Vita. Quando l’Anima percepisce una perturbazione dell’armonia Sistemica, essa guiderà la persona verso scelte ed azioni che tendano a ristabilire l’armonia stessa. Spesso queste azioni potrebbero risultare illogiche poichè esse minacciano la salute fino alla sopravvivenza stessa. Ai fini dell’economia personale incontreremo con facilità scelte illogiche, incongruenti ed inspiegabili, tuttavia la necessità sistemica potrebbe aver bisogno di un sacrificio, quando gli Ordini dell’Amore sono stati perturbati. Ad esempio riconsegnare l’appartenenza ad un membro della famiglia, potrebbe avere un prezzo alto da pagare quando questo viene fatto inconsciamente, cioè lasciando solo all’Anima l’onere di esercitare questa funzione di ripristino dell’armonia. Quando invece si prende coscienza del disagio Sistemico che richiede attenzione, allora non vi è la necessità di sacrifici. La Vita è Amore e non richiede sacrifici.

L’indagine dell’iride secondo le mappe dell’Iridologia Familiare Sistemica, rappresenta un buon modo per entrare in relazione con i bisogni dell’Anima. Quando l’iride viene osservata in modo energetico, da questa osservazione si percepisce un movimento al suo interno. Questo movimento segnala la direzione verso la quale il soggetto vorrebbe andare oppure un’area dalla quale il soggetto stesso si sta allontanando. Il meccanismo è lo stesso conosciuto come piacere-dolore che generano attrazione-repulsione.

Movimento dell'Anima

Movimento dell'Anima rilevato nell'iride (deformazione pupillare)

Mappa Iride destra

Mappa destra Iridologia Familiare Sistemica

 

 

 

 

 

 

 

In questo caso, ad esempio, si può osservare (meglio clickando sulle miniature) come la zona nasale dell’iride destra tra ore 4 ed ore 5 presenti una deformazione pupillare; nella stessa zona è rilevabile un ciuffo di fibrille più chiare a segnalare uno stato infiammatorio. La zona interessata secondo la mappa di Iridologia Familiare Sistemica riguarda un’area energetica denominata “Libertà sessuale – Fecondazione”. Il soggetto in questione è di sesso femminile e al momento della foto ha 24 anni circa. Il conflitto è rappresentato dalla difficoltà ad emanciparsi dal dolore che giace nella famiglia, lasciandosi alle spalle il sistema di origine, per creare un nuovo sistema. Nella famiglia di origine la mamma ed ancor prima la nonna materna ebbero a vivere un destino avverso perdendo il fratello e figlio nella stessa persona. Il soggetto osservato viene trattenuto dalla coscienza familiare all’interno del clan ed ogni tentativo esperito dal soggetto stesso di seguire la propria vita con il proprio destino, viene puntualmente contrastato da un profondo senso di colpa. Questo stato d’animo si traduce in una resistenza inconscia alla fecondazione e gli procura disagi durante i rapporti sessuali, i quali sarebbero invece il fondamento della vita. La zona dell’iride indicata sta a segnalare quest’ultima parte della dinamica. Resta inteso che vi sono altri segni anche nell’iride sinistro, i quali descrivono l’intero quadro illustrato. Quello appena presentato è’ solo un esempio che descrive in modo semplice il Movimento dell’Anima rilevato dall’iride.






TORNA ALLA HOME oppure continua a navigare dal menu in alto